martedì 2 aprile 2013

LA NECROPANDA 002


Secondo episodio della Necropanda.

E' doveroso ringraziare il Fonta per avermi aiutato a pensare questo episodio, 
e in effetti molti dettagli della storia.

Scrivere questo fumetto mi sta piacendo molto.
Mi piace parlare di cose e persone che fanno schifo, mi piace descrivere il marcio interiore, 
e mi diverte disegnarne quello esteriore.

Come ho già spiegato è tutto improvvisazione, ma nelle ore interminabili che sto 
passando in macchina sto cominciando a capire cosa dovrà succedere, e 
alcune cose saranno molto difficili (per me, dico) da vedere.

Una volta mi è stato dato un compito difficile: fare una storia breve su qualcosa 
che mi turbava e tormentava. Mi spiazzò questa cosa. Perché avrei dovuto farlo?
Non volevo, e mi sembrava inutile e stupido.
Ma lo feci, e da allora lo faccio ogni volta.
Anche quando vi racconto le cose carine e colorate, sappiatelo.


(cliccare sull'immagine per continuare a leggere)

Nessun commento: